MI PIACEREBBE APRIRE UNA FINESTRA

CON IL MONDO DOVE DIALOGARE DI TUTTO E UN PO',

DELLE MIE PASSIONI,

DEI MIEI PROGETTI, DEI MIEI SOGNI,

E PERCHE' NO ANCHE DELLE MIE TRISTEZZE

martedì 27 aprile 2010

GELATINA CON FIORI DI TARASSACO


Gelatina con fiori di tarassaco

Si raccolgono i fiori quando sono al massimo della fioritura

Si pesano uguale peso di fiori uguale zucchero di canna

Poi si lavano si centrifugano per farli asciugare grossolanamente.

Si mette in una pentola i fiori e lo zucchero, si lascia per una giornata che lo zucchero si sciolga eventualmente si aggiunge pochissima acqua .

Si mette sul fuoco al momento che bolle si lascia per qualche minuto poi si lascia raffreddare per un'altra giornata. Quindi si mette il tutto in una tela bianca e pulitissima (che userete solo per questo, avendo cura di lavarla senza detersivi), che avete appoggiato su una ampia scodella. Raccogliete i quattro lembi, legateli e sospendete la massa sopra alla scodella. Dovrà restare per 24 ore. Non toccate il sacco, non strizzatelo da questa fase dipende la trasparenza della vostra gelatina.

Mettete la padella a fuoco forte lasciate che diventi consistente, provate a fare la prova piattino, togliete un cucchiaino di gelatina lasciatelo raffreddare sul piattino se vi sembra abbastanza densa , togliete la pentola dal fuoco, fermate la cottura immergendone il fondo in acqua fredda e poi, con cura, invasate.

2 commenti:

Veggie ha detto...

Buoooonaaaaa!!! Sei una tentatrice.
Te ne approfitti perché c'è gente di città che non saprebbe dove andare a prendere dei fiori di tarassaco sicuri ;-)
Ciao Veggie

titti ha detto...

Una bella passeggiata in campagna
sarebbe l'ideale raccogli i fiori e respiri aria buona
ciao Titti

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails